NEL CUORE D’UMBRIA: ASSISI, RASIGLIA E BEVAGNA

Domenica 31 Ottobre

Partenza per ASSISI, famosa cittadina umbra situata in posizione panoramica sopra uno sperone del Monte Subasio a dominio della verde piana umbra, è uno dei maggiori centri religiosi d’Italia. Visiteremo la magnifica Basilica di San Francesco, costruita nell’XIII secolo e composta da due parti talmente diverse da essere complementari, la Chiesa Inferiore e la Chiesa Superiore. Passeggeremo poi per Via San Francesco raggiungendo la medievale Piazza del Comune attorno alla quale spicca il Tempio di Minerva, un vero gioiello d’arte antica. Per ripercorrere le orme del Santo, effettueremo una passeggiata fino alla Chiesa Nuova, realizzata nel ‘600 sulla casa natale di S. Francesco; l’Oratorio di S. Francesco, nel quale secondo la leggenda nacque il Santo. Terminate le visite pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio trasferimento a RASIGLIA, un segreto da scoprire e non esageriamo nel dire che è un piccolo mondo incantato. È il borgo dove l’acqua scorre tra le case, motivo per cui è conosciuta come la piccola Venezia umbra. È un paese congelato nel tempo, fermo al medioevo con corsi d’acqua purissima che attraversano le abitazioni in pietra formando delle cascate e convogliano al centro del borgo, nella Peschiera. Passeggiata nel borgo fino all’antico mulino con la macina ancora collocata al suo posto ed il lavatoio del paese, oggi completamente restaurato nel rispetto della sua antica funzione e arricchito da una stampa d’epoca collocata proprio al di sopra della vasca. Terminata la visita proseguimento per BEVAGNA, cittadina dalla suggestiva atmosfera medioevale e dal fascino indiscutibile, scrigno prezioso con i suoi monumenti, le case in pietra e le stradine lastricate che scoprono ad ogni angolo un pezzo di storia. Difesa da una cinta muraria medioevale con sei porte, Bevagna conserva tracce dell’antica Mevania con i resti del teatro romano, quelli delle terme e del tempio che spuntano qua e là dagli edifici di epoca medioevale. Ricca di botteghe medioevali come la cartiera, il setificio e la cereria dove maestri artigiani lavorano con tecniche di mille anni fa. Passeggiata nel cuore del borgo antico, Piazza Silvestri, la centrale fontana ottocentesca e la colonna romana a capitello corinzio ne sottolineano l’inconsueta scenografia. Sulla Piazza si affacciano i più importanti edifici civili e religiosi: il gotico Palazzo dei Consoli, la chiesa di San Silvestro, gioiello romanico risalente al 1195, la chiesa di San Michele, la chiesa di San Domenico e Giacomo, con al suo interno affreschi del ‘300 di scuola giottesca. Il ponte sul fiume Clitunno offre uno straordinario scorcio sull’Accolta, il vecchio lavatoio pubblico del borgo umbro. Dopo una piccola cascata il fiume si butta nel Teverone e prosegue il suo cammino nella valle umbra. Il ponte è molto suggestivo ed è considerato uno dei più belli d’Italia. Terminate le visite, partenza per il rientro in sede.

€ 80.00

La quota include: bus – pranzo con bevande – visite come programma – accompagnatore

La quota non include: eventuali ingressi

 

 

RICHIEDI INFORMAZIONI

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Oggetto

Messaggio

ALTRE PROPOSTE

NEL CUORE D’UMBRIA: ASSISI, RASIGLIA E BEVAGNA

BERGAMO E BRESCIA, I DUE ANTICHI BALUARDI LOMBARDI

MINICROCIERA ALLE ISOLE DEL GIGLIO E GIANNUTRI

CASTAGNATA AD EQUI TERME

© Sissi Viaggi - BW

Oplomachia S.r.l. - P.IVA 02266880505

Sede legale - Via C. Matteucci, 38 - 56124 PISA

Sede operativa - Via Nino Pisano 9/11 – 56122 PISA – Tel. 050/42002