MERCATINI IN SVIZZERA ED ALSAZIA INFRASETTIMALE

Mulhouse, Colmar, Ribeauvillé, Riquewihr, Berna

14/16 Dicembre

1° Giorno – Partenza per l’ALSAZIA. Pranzo libero lungo il percorso. Nel primo pomeriggio arrivo a MULHOUSE, culla dell’industria tessile alsaziana ed importante porto fluviale. Uno dei momenti magici della città è, come un po’ in tutta l’Alsazia, il Natale: siamo nella regione dove è nata la tradizione dell’Albero di Natale, e Mulhouse si accende di luminarie di festa, fra il profumo di pan di spezie e il vino caldo al gran mercato natalizio. Il suo centro storico è un’icona dei più antichi e rappresentativi d’Alsazia. In Place de la Réunion e dintorni si trovano il municipio rinascimentale, il Tempio Saint Etienne e le caratteristiche case medievali. Durante il periodo dell’Avvento, i mercatini natalizi sono impreziositi dalla nuova stoffa di Natale: migliaia di metri di tessuto che vanno a decorare l’Hôtel de Ville, il municipio di stile rinascimentale renano, le strade del centro storico e gli chalet del mercato di Natale creando un’atmosfera unica. In serata trasferimento in hotel per la cena ed il pernottamento.

2° Giorno – Visita di RIBEAUVILLÉ, chiamata anche la “Città dei Menestrelli” calata nel cuore dei vigneti alsaziani, borgo dal volto medievale con tre castelli, torri e bastioni. I mercatini natalizi sono a tema medievale, il centro della località è animato da un tripudio di alberi di Natale ed è adornato da stemmi e stendardi, in perfetta armonia con le animazioni che vi si svolgono. Numerose, infatti, sono le esibizioni di giocolieri e di mangiatori di fuoco, di dame e cavalieri, il tutto con i canti dei trovatori in sottofondo e non mancano anche le botteghe di fabbri. Trasferimento nella vicina RIQUEWIHR, piccola e a misura d’uomo, cinta da una doppia cerchia muraria con torri che rimandano al Medioevo e alle fiabe cavalleresche. Questo pittoresco paesino medievale, con case colorate a graticcio, pare abbia ispirato i disegnatori Disney per la realizzazione degli ambienti di “La Bella e la Bestia”. In questo periodo prendono vita i mercatini di natale e la celebre torre del Dolder, simbolo della città, sovrasta la magica atmosfera che unisce lo spirito natalizio al fascino dell’Alsazia: le strade dalle decorazioni scintillanti, le bancarelle che traboccano di artigianato e specialità tipiche in un clima di festa e allegria. Pranzo libero e nel pomeriggio trasferimento nella vicina COLMAR, affascinante città dell’Alsazia, con la sua architettura a “colombages” le tipiche pareti a graticcio ed i canali. Raccolta nelle dimensioni, questa città possiede un patrimonio culturale considerevole: è infatti la città natale del celebre scultore Frédéric Auguste Bartholdi, progettista della Statua della Libertà di New York. Il quartiere la “Piccola Venezia”, costituito da casette lungo il fiume Laucha a sud della città, tra i lungofiumi la Poissonnerie e rue Turenne, così come non si può rinunciare al piacere di passeggiare a piedi nel grande centro storico della città, soprattutto in occasione dei Mercatini di Natale. La città all’imbrunire è fiabesca e le decorazioni natalizie sono concepite come un vero e proprio spettacolo coreografico. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° Giorno – Partenza per BERNA, incontro con la guida e visita della città che possiede nel proprio centro storico il vero fiore all’occhiello, dal 1983 infatti è stato insignito del titolo di patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Il centro storico medioevale di Berna è percorso e attraversato dal fiume Aar, ed è caratterizzato da tetti di colore rosso, torri, portici e fontane davvero affascinanti e ben sei chilometri di portici. Durante la passeggiata vedremo la Torre delle Prigioni, piazza Bundesplatz, il Bundeshaus, palazzo del parlamento svizzero, la cattedrale di San Vito, un edificio che si distingue per le guglie gotiche e le vetrate colorate ed una torre campanaria alta ben 100 metri, la Spitalgasse, chiesa di Santo Spirito struttura sontuosa ed imperiosa in stile barocco, vero gioiello dell’architettura. La Theaterplatz, la bellissima Torre dell’Orologio, caratterizzata da un orologio astronomico risalente al 500 che, quattro minuti prima dello scoccare di ogni ora, fa sfilare delle figure animate divenendo una delle attrazioni più visitate della città, etc. Al termine tempo a disposizione per il pranzo libero presso gli stands del tipico mercatino natalizio. Nel pomeriggio partenza per il rientro in sede.

€ 290.00       supplemento camera singola: € 60,00

La quota include: bus –hotel 3/4* – pasti, visite guidate ed escursioni come programma – accompagnatore.

La quota non include: bevande – eventuali ingressi e tasse di soggiorno

RICHIEDI INFORMAZIONI

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Oggetto

Messaggio

ALTRE PROPOSTE

ANDALO: LA SETTIMANA VERDE hotel 3*Superior

PRESEPE LUMINOSO A MANAROLA E MERCATO DEL FORTE

MERCATINI A LUGANO ED IL COMO MAGIC LIGHT FESTIVAL

MERCATINI NATALIZI A RANGO E CANALE DI TENNO

© Sissi Viaggi - BW

Oplomachia S.r.l. - P.IVA 02266880505

Sede legale - Via C. Matteucci, 38 - 56124 PISA

Sede operativa - Via Nino Pisano 9/11 – 56122 PISA – Tel. 050/42002