“MATERA EXPRESS” CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019

 

Bari, Alberobello e Matera con “cena sui sassi”

 

18/20 Giugno FERIALI

 

1° Giorno – Partenza per la PUGLIA. Pranzo libero lungo il percorso. Proseguimento per BARI, capoluogo della provincia e città ricca di storia. Nel pomeriggio arrivo e visita guidata della bella città che dopo un periodo di riqualificazione ha ritrovato lo splendore di un tempo: Castello, Bari Vecchia, Cattedrale, chiesa di San Nicola, via Venezia, lungomare Imperatore Augusto etc. In serata trasferimento in hotel per la cena ed il pernottamento.

 

2° Giorno – Partenza per la visita guidata di MATERA città prescelta a ricoprire l’ambizioso titolo di Capitale Europea della Cultura nel 2019. Un traguardo significativo che segna un altro importante capitolo della storia di questa città. L’itinerario inizia dal belvedere di Murgia Timone da cui si può ammirare in lontananza l’incantevole scenario della città adagiata sui due anfiteatri naturali del Sasso Barisano e Sasso Caveoso. Si prosegue la visita verso Piazza Vittorio Veneto con la terrazza panoramica sul Sasso Barisano, la chiesa di San Giovanni Battista del XIII secolo, un vero gioiello architettonico e infine, dall’esterno, la cattedrale in stile Romanico Pugliese che domina la cittadina. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Discesa nel Sasso Caveoso percorrendo gradini e stradine che ci permettono di addentrarci nei Sassi alla scoperta di angoli davvero suggestivi. Terminata la visita guidata non mancherà il tempo libero per passeggiare e goderci al massimo questa città patrimonio UNESCO. Ore 19.00 cena in ristorante ed a seguire avrete la possibilità di dare un’ulteriore sguardo e passeggiare nel panorama dei Sassi, questa volta illuminato. Rientro in hotel e pernottamento.

 

3° Giorno – In mattinata partenza per la visita di ALBEROBELLO, celebre per i suoi trulli oggetto di numerosi riconoscimenti. Già nel 1910 il governo emanò un decreto per eleggere Monumento Nazionale il Rione Monte. Nel 1930 fu elevato a Monumento nazionale anche il Rione Aia Piccola. Dopo un lungo percorso preparatorio di atti e sopralluoghi di emeriti architetti incaricati dall’Unesco, nel 1996 i trulli di Alberobello vennero dichiarati Patrimonio Mondiale dell’Umanità, con le seguenti motivazioni: “eccezionale tipologia, continuità abitativa, sopravvivenza di una cultura costruttiva di origine preistorica …”. Tempo a disposizione per il pranzo libero e nel primo pomeriggio partenza per il rientro in sede con arrivo previsto in serata.

 

€ 290,00 supplemento singola € 50.00

 

La quota include: bus – hotel 3/4* – pasti con bevande, visite guidate ed escursioni come programma – accompagnatore

La quota non include: ingressi

RICHIEDI INFORMAZIONI

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Oggetto

Messaggio

ALTRE PROPOSTE

RAVENNA OTTO VOLTE PATRIMONIO UNESCO

L’ARCIPELAGO NAPOLETANO, ISCHIA CAPRI E PROCIDA

Mercatini di Natale a Bolzano e la fabbrica Thun

FICO il parco agroalimentare più grande del mondo

© Sissi Viaggi - BW

Oplomachia S.r.l. - P.IVA 02266880505

Sede legale - Via C. Matteucci, 38 - 56124 PISA

Pisa - Via Benedetto Croce, 87/89 – 56125 PISA – Tel. 050/42002

Livorno - Agenzia You And Destination - Via Di Salviano, 14 - 57122 LIVORNO