IRAN L’ANTICA PERSIA

 

Teheran, Shiraz, Persepoli, Isfahan, Pasargade, Isfahan, Natanz, Abianeh, Kashan 

 

17/24 Maggio

 

1° Giorno – In base agli operativi volo incontro dei partecipanti e partenza per l’aeroporto (Bologna o Malpensa). All’arrivo disbrigo delle formalità e partenza con volo di linea per TEHERAN. Arrivo e disbrigo delle pratiche doganali. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

 

2° Giorno – Prima colazione e visita della città: si inizia dal celebre Museo Archeologico, il cui ingresso evoca il grande arco del Palazzo di Cosroe a Ctesifonte, ricco di reperti ed opere risalenti ai grandi periodi della storia persiana, dagli Achemenidi ai Parti e Sassanidi. Si procede con la visita del Museo dei Gioielli (Museo della Corona), un’eccezionale raccolta dei preziosi dei reali persiani dai Safavidi in poi, tra cui spiccano il celeberrimo “Trono del Pavone”, il “Globo di gioielli” ed il diamante grezzo più grande al mondo. Pranzo in ristorante. La giornata prosegue con la visita del Palazzo Golestan, recentemente inserito nel Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco: è un complesso di edifici eretti nel XVII secolo e splendidamente decorati. In serata partenza con volo per SHIRAZ. All’arrivo cena e pernottamento.

 

3° Giorno – Dopo la prima colazione, intera giornata di escursione a PERSEPOLI, la maestosa città-palazzo dei re persiani, edificata nel VI sec. A.C. e distrutta da Alessandro Magno come vendetta del saccheggio di Atene durante le guerre persiane.  Visita approfondita del Palazzo di Primavera, fatto costruire da Dario per celebrare le feste di inizio anno. L’enorme piattaforma è ricoperta di bassorilievi raffiguranti tutte le popolazioni che facevano parte dell’Impero Persiano. Prima Dario e poi Serse avevano fatto affluire in Persia i migliori artigiani del loro mondo, costruendo un palazzo che doveva essere la summa dell’architettura e della scultura del tempo. La visita prosegue con NAQSH E ROSTAM, luogo delle tombe dei re achemenidi purtroppo ormai vuote, e celebre per i bassorilievi sassanidi: uno di questi è famosissimo poichè testimonia la sconfitta e la cattura dell’imperatore romano Valeriano ad opera del re sassanide Shapur. Seconda colazione in ristorante. Dopo il pranzo in ristorante, rientro in città per le visite: la tomba del poeta Hafez, l’Orangerie, la moschea rosa di Nasir Al Molk. Cena e pernottamento in hotel.

 

4° Giorno – Prima colazione e partenza in pullman per ISFAHAN. Lungo il percorso, visita dei resti dell’antica capitale achemenide PASARGADE, in particolare della tomba del fondatore della dinastia, Ciro il Grande. Pranzo in ristorante. In serata arrivo a Isfahan sistemazione alberghiera, cena e pernottamento. 

 

5°/6° Giorno – Trattamento di pensione completa. Due giornate dedicate alla visita di una delle città più belle del Medio Oriente. Il cuore della città è la bellissima piazza Meidun, una delle più grandi al mondo, su cui si affacciano gli straordinari esempi della grande architettura safavide: la Moschea dell’Imam, la Moschea dello sceicco Loftollah, il Palazzo Reale (Ali Qapu), tutte dominate dal tripudio turchese delle maioliche e dei mosaici smaltati. La fantastica Moschea del Venerdì è la vera summa dell’architettura islamica, con diversi stili sovrapposti che vanno dal periodo selgiuchide e mongolo fino al barocco dell’età safavide.  Il palazzo reale di Chehel Sotun, concepito come luogo di svago e ricevimenti, è celebre per i suoi affreschi. Si avrà tempo di visitare anche il quartiere Jolfa, oggi vivace centro della Chiesa Armena con la cattedrale di Vank ed il suo interessante museo; lo spettacolare ponte Khaju, costruito dallo Scià Abbas intorno al 1650 ed il bellissimo bazar che circonda la piazza Meidun.

 

7° Giorno – Prima colazione e partenza in bus per Tehran. Sosta lungo il percorso al villaggio di NATANZ, con visita all’antica Moschea del Venerdi o, in alternativa, all’antico villaggio montano di ABIANEH. Si prosegue con la visita della bella cittadina di KASHAN, situata ai margini del grande deserto salato: soste al celebre Giardino di Fin, al cui interno vi sono alcuni palazzi di età safavide e cagiara; la splendida casa di Boroujerdi, etc. Pranzo in ristorante. Arrivo a Teheran, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

 

8° Giorno – In base agli operativi volo trasferimento  in aeroporto, disbrigo delle formalità e partenza con volo di linea per l’ITALIA (Bologna o Malpensa). All’arrivo incontro con il bus e proseguimento del viaggio di rientro.

 

€ 1490.00   supplemento camera singola € 360.00

 

La quota include: bus – voli di linea con franchigia bagaglio 20 kg in stiva più bagaglio a mano – visto d’ingresso in Iran – trattamento di pensione completa con acqua ai pasti, visite ed escursioni come programma – hotel 4/5* – facchinaggio – assicurazione medico/bagaglio – guida locale per tutto il tour – ingressi per le visite menzionate da programma – accompagnatore. La quota non include: ulteriori bevande ai pasti – eventuali mance – tasse aeroportuali quantificate in € 180.00 alla data del 11/10/2019

 

Documenti necessari: passaporto individuale con validità di almeno 6 mesi dalla data di effettuazione del viaggio

RICHIEDI INFORMAZIONI

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Oggetto

Messaggio

ALTRE PROPOSTE

RAVENNA OTTO VOLTE PATRIMONIO UNESCO

SAN GALGANO, IL MULINO BIANCO E MONTERIGGIONI

Navetta gratuita “Shoppin Brugnato 5 Terre”

MINI CROCIERA PONZA, PALMAROLA e giardini dI NINFA

© Sissi Viaggi - BW

Oplomachia S.r.l. - P.IVA 02266880505

Sede legale - Via C. Matteucci, 38 - 56124 PISA

Pisa - Via Benedetto Croce, 87/89 – 56125 PISA – Tel. 050/42002

Livorno - Agenzia You And Destination - Via Di Salviano, 14 - 57122 LIVORNO