FRIULI: LA PASSIONE DI ERTO E CASTELLO DI MIRAMARE

Palmanova, Spilimbergo, la Passione di Erto, Castello di Miramare, Trieste, Muggia, Udine, Cividale del Friuli, Isola di Barbana, Grado, Aquileia

10/13 Aprile

1° Giorno – Partenza per il FRIULI. Sosta a PALMANOVA, definita città fortezza o la città stellata per la sua pianta poligonale a stella. Passeggiata in centro storico e visita della Piazza Grande con il Duomo. Proseguimento per l’hotel prescelto, sistemazione alberghiera e pranzo. Dopo pranzo tempo a disposizione per relax. Nel pomeriggio partenza per SPILMBERGO, la città con il caratteristico centro storico ricco di monumenti medievali: edifici storici multicolori, il Duomo, il castello, etc. Dopo la visita trasferimento a Erto, ultimo comune a nord-ovest della regione Friuli-Venezia-Giulia. Ore 19,00 circa arrivo e cena in ristorante. Dopo cena potremo assistere alla Sacra Rappresentazione della Passione di Gesù Cristo. Risalente alla seconda metà del 1600, impegna tutto il paese di Erto in occasione del Venerdì Santo. E’ un immancabile appuntamento che vede ogni anno la partecipazione di circa 5000 spettatori. La rappresentazione serale inizia verso le ore 21.00, preceduta dal rullo dei tamburi. Il corteo parte dal vecchio centro abitato e si snoda lungo il paese fino al luogo predisposto per le scene principali, alla periferia di Erto. Più di cinquanta sono i figuranti denominati Cagnudei cioè Giudei. Tra due ali di folla che si stringe lungo i muri delle case passano i legionari con le torce, scortando Caifa con i Sacerdoti, gli anziani e Pilato, mentre la plebe continua ad insultare Gesù. Le scene della Passione rappresentate sono sette: Giuda di fronte ai sacerdoti, nel’orto degli olivi, il rinnegamento di Pietro, Gesù davanti a Caifa, fine di Giuda, Cristo davanti a Pilato, sul Calvario. In uno spiazzo sopra un colle, in prossimità del’ abitato, avviene la crocefissione. Al termine rientro in hotel e pernottamento.

2° Giorno – Incontro con la guida locale e trasferimento al CASTELLO DI MIRAMARE, costruito tra il 1856 e 1860 per volere dell’Arciduca Massimiliano d’Asburgo, circondato da un rigoglioso Parco, gode di una posizione panoramica incantevole a picco sul mare. Visita interna al castello e proseguimento per il centro città di TRIESTE. Visita di questa splendida città di mare e di confine racchiudente monumenti che rappresentano un misto di culture tra quella Italiana, Austroungarica e Slava, in una meravigliosa cornice: Piazza Unità d’Italia, Castello, la Cattedrale di San Giusto etc. Pranzo libero in corso di visita. Nel pomeriggio visiteremo MUGGIA, cittadina Istriana d’impronta veneta, posta sul golfo di Trieste, al confine con la Slovenia. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° Giorno – Trasferimento ad UDINE e visita guidata della città con numerosi monumenti Gotico Veneti, come Piazza Libertà, il Palazzo del Comune, San Giovanni, la Torre dell’Orologio, il Duomo Gotico, il Castello e Santa Maria di Castello, la più antica Pieve della città, risalente al 700. Pranzo pasquale. Nel pomeriggio proseguimento per la vicina CIVIDALE DEL FRIULI antica e Nobile cittadina sul fiume Natisone. Visita della cittadina: il Duomo, il Ponte del Diavolo, il Palazzo dei Provveditori Veneti, il Tempietto Longobardo etc. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° Giorno – Trasferimento a GRADO, importante centro turistico e termale, noto anche come l’Isola d’Oro e, per la sua particolare storia, la Prima Venezia. Escursione in motobarca all’ISOLA DI BARBANA, un’isola posta all’estremità orientale della laguna di Grado, sede di un antico santuario mariano. Il suo nome deriva probabilmente da Barbano, un eremita del VI secolo che viveva nel luogo e che raccolse attorno a sé una comunità di monaci. Sbarco e visita del Santuario, che, in epoca romana era un tempio di Apollo Beleno e, probabilmente, l’area designata alla quarantena del porto di Aquileia. Secondo la tradizione, la nascita del santuario della Madonna di Barbana risale all’anno 582, quando una violenta mareggiata minacciò la città di Grado. Al termine della visita rientro a Grado, visita della cittadina e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio raggiungeremo la vicina AQUILEIA. Colonia romana fondata nel 181 a.C., fu capitale della regione augustea e metropoli della chiesa cristiana. L’abitato si sviluppa attorno alla basilica patriarcale per un raggio di circa un chilometro, inglobando anche i resti dell’antica città romana, ed è attraversato dal fiume Natissa. Visita guidata del centro: la Basilica di Aquileia, fondamentale monumento religioso del periodo romanico, nonostante i successivi interventi mantiene le forme della sistemazione voluta dal patriarca Popone nel XI secolo; il Cimitero dei Caduti che custodisce i resti di alcuni tra i primi soldati caduti nel 1915; le Case e gli Oratori paleocristiani di cui alcune case risalgono alla fine del periodo repubblicano con resti di mosaici pavimentali e di due piccoli oratori paleocristiani absidati; il Porto fluviale scoperto alla fine dell’800 nell’attuale assetto risalente al I secolo d.C., etc. Terminate le visite partenza per il rientro in sede.

€ 435,00     supplemento camera singola € 75,00

La quota include: bus – hotel 3/4* – pasti con bevande, visite guidate, navigazioni ed escursioni come programma – accompagnatore. La quota non include: eventuali ingressi e tasse di soggiorno.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Oggetto

Messaggio

ALTRE PROPOSTE

SUVERETO E PRANZO DI PESCE, ASPETTANDO S. VALENTINO

Presepe vivente della Stella Passignano sul Lago Trasimeno

TRENO A VAPORE DELLE CRETE SENESI E BUONCONVENTO

IL PRESEPE VIVENTE DI EQUI TERME

© Sissi Viaggi - BW

Oplomachia S.r.l. - P.IVA 02266880505

Sede legale - Via C. Matteucci, 38 - 56124 PISA

Pisa - Via Benedetto Croce, 87/89 – 56125 PISA – Tel. 050/42002

Livorno - Agenzia You And Destination - Via Di Salviano, 14 - 57122 LIVORNO