CAPODANNO NEL FASCINO DELLA COSTIERA SORRENTINA

 

Salerno e Luci d’Artista, Napoli, Costiera Amalfitana, Sorrento

 

29 Dicembre/01 Gennaio

 

1° Giorno–Partenza per la CAMPANIA. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Nel pomeriggio arrivo a SALERNO e visita del centro città: il lungomare Trieste, Santa Maria delle Grazie, l’Arco di Arechi, il Duomo, l’Acquedotto medievale, il Castello di Arechi etc. Al termine della visita tempo a disposizione per ammirare le “Luci d’Artista”, la spettacolare esposizione d’opere d’arte luminose allestite nelle piazze e lungo le vie della città, veri e propri capolavori che incantano i visitator. In serata trasferimento a MASSA LUBRENSE, località della Penisola Sorrentina, posta di fronte a Capri e distante solo sette km da Sorrento, presenta molte attrattive e paesaggi estremamente suggestivi. Sistemazione alberghiera, cena e pernottamento.

2° Giorno – Escursione dell’intera giornata a NAPOLI. All’arrivo incontro con la guida locale ed inizio dell’itinerario di visita con Piazza del Plebiscito, una delle più armoniose e monumentali piazza di Napoli, chiusa ad ovest da Palazzo Reale e ornata al centro dalle statue equestri di Carlo I di Borbone e di Ferdinando I, e celebre per l’imponente colonnato dorico, voluto da Gioacchino Murat, Galleria Umberto I, tra le maggiori realizzazioni di fine ‘800, chiusa da una copertura in ferro e vetro. Proseguimento per la visita della stazione della metropolitana “Toledo”. È una stazione della linea 1 della metropolitana di Napoli ubicata nel quartiere San Giuseppe. Secondo il quotidiano inglese The Daily Telegraph è la stazione della metropolitana più bella d’Europa, primato confermato anche nella classifica della CNN. Progettata dall’architetto spagnolo Óscar Tusquets Blanca, la stazione serve per spostarsi sia nella zona del rione Carità sia nella zona degli adiacenti Quartieri Spagnoli, nonché della vicina piazza Carità. La stazione è decorata da mosaici e lucernari con le tonalità dominanti del blu e dell’ocra. Man mano che si procede verso l’interno si ha sempre di più l’impressione di addentrarsi nelle profondità marine, ci sono esposizioni di opere di artisti contemporanei, tra cui anche quelle del fotografo Oliviero Toscani. Proseguimento della visita con la Napoli più bella e tradizionale, lungo l’itinerario chiamato “Spaccanapoli”, cuore della città, che percorre il lungo rettifilo che “spacca” il centro partenopeo da ovest ad est, ricalcando il tracciato del decumano inferiore dell’insediamento greco-romano; via San Gregorio Armeno, il cuore di Spaccanapoli, è famosa ovunque per i suoi presepi, per le statuine prodotte in ogni foggia dalle botteghe artigiane. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio possibilità di visita di una delle più interessanti parti della città, la “Napoli sotterranea”, oppure la Cappella San Severo che ospita il “Cristo velato” posto al centro della navata, una delle opere più note e suggestive al mondo. Al termine delle visite rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno – Partenza per la visita delle bella Costiera Amalfitana. Sosta a POSITANO con bianche case dalle geometrie mediterranee; ad AMALFI con case a gradoni, anguste vie coperte ed inattesi scorci mediterranei; a MAIORI con la bella Chiesa di Santa Maria a Mare la cui cupola è ricoperta di mattonelle maiolicate ed in fine visita di VIETRI SUL MARE, che grazie alla sua bellezza nel 1997 è stata dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Pranzo a base di pesce in ristorante durante la visita alla costiera. Rientro in hotel per i preparativi al cenone/veglione di fine anno. Pernottamento.

4° Giorno – In mattinata trasferimento nella vicina SORRENTO. Terra dei colori, delle sirene e città dei giardini: sono davvero tante le definizioni attribuite alla città patria del grande Torquato Tasso. In effetti, in ognuna c’è un fondo di verità, un pezzo di storia di questa città millenaria influenzata nei secoli da culture diverse: greci, romani, normanni, aragonesi son tutti passati di qui lasciando, ciascuna civiltà, la propria impronta e ricevendone in cambio i frutti di una natura generosa e i paesaggi struggenti di uno dei tratti di costa più belli al mondo. Visita della cittadina e dei presepi dei maestri sorrentini attraverso un affascinante itinerario tra le Natività custodite nelle chiese del centro storico, realizzati utilizzando varie tecniche e diversi materiali: legno, metalli, conchiglie, merletti e tufo. Al termine delle visite rientro in hotel e pranzo di Capodanno. Nel pomeriggio partenza per il rientro in sede con arrivo previsto in serata.

 

€ 535.00     supplemento camera singola € 80.00

 

La quota include: bus – accompagnatore – hotel 3/4* – cenone/veglione di fine anno –  pasti con bevande, visite guidate ed escursioni come programma La quota non include: eventuali ingressi e tasse di soggiorno

RICHIEDI INFORMAZIONI

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Oggetto

Messaggio

ALTRE PROPOSTE

TORINO: MUSEO EGIZIO E VENARIA REALE

Il volo dell’angelo al Carnevale di Venezia

PROFUMO DI LAVANDA

BORMIO: SETTIMANA VERDE IN VALTELLINA hotel 4* centrale

© Sissi Viaggi - BW

Oplomachia S.r.l. - P.IVA 02266880505

Sede legale - Via C. Matteucci, 38 - 56124 PISA

Pisa - Via Benedetto Croce, 87/89 – 56125 PISA – Tel. 050/42002

Livorno - Agenzia You And Destination - Via Di Salviano, 14 - 57122 LIVORNO